Carrello

Il carrello è vuoto.

Aggiungi un prodotto e comincia a fare i tuoi acquisti.

Importo totale

Valore della merce:
CHF
Spese di consegna:
CHF

Totale:

CHF

Cucina esotica

Con il termine «cucina esotica» si intendono gli amatissimi e particolari stili gastronomici di Giappone, Cina, Vietnam, Thailandia e India. Un fattore che accomuna queste varie cucine è il gusto intenso delle spezie, che si tratti di salsa di soia, peperoncino, lemon grass, coriandolo o cardamomo.
Le pietanze di questi Paesi spesso si contraddistinguono anche per le forti tensioni aromatiche tra dolce, acido, salato e piccante. Questi cibi in genere si abbinano bene ai vini con un'analoga tensione tra fruttato, acido, dolce ed estratto

Cucina piccante

Con i cibi piccanti si dovrebbero bere preferibilmente vini dal basso tenore alcolico, poiché in caso contrario l'alcool e il sapore piccante si amplificherebbero e l'effetto sarebbe «infuocato». Se è possibile, con i cibi molto speziati si dovrebbero bere vini semi-secchi o dolci, poiché la dolcezza aiuta ad attenuare il piccante. Se il cibo è molto piccante sarebbe meglio non bere vino. In questo caso, la birra o le bibite dolci sono la scelta migliore.

Cucina speziata, ma non piccante

Se una pietanza è speziata, ma non è piccante, abbinare cibo e vino diventa subito molto più semplice. Infatti, se viene meno il gusto piccante, il tenore di alcool e di zucchero del vino non sono più i fattori fondamentali. Come per tutte le altre pietanze, ci si potrà quindi concentrare soprattutto sul peso e su componenti come l'acidità e i tannini. Le pietanze molto speziate si accompagnano al meglio con vini aromatici, fruttati e vigorosi, che possono reggere il confronto con il gusto intenso del cibo