Carrello

Il carrello è vuoto.

Aggiungi un prodotto e comincia a fare i tuoi acquisti.

Importo totale

Valore della merce:
CHF
Spese di consegna:
CHF

Totale:

CHF

I fiori all'occhiello della Valpolicella

Questa settimana tutti i riflettori sono puntati su Amarone e Ripasso, veri cavalli di battaglia della Valpolicella. Entrambi i vini sono prodotti nella celebre zona collinare veneta.
Grazie al processo di appassimento, un metodo di vinificazione unico e tipico di queste terre, l'Amarone sviluppa il suo carattere opulento, sostenuto da una gradazione alcolica importante. Secondo questa tecnica le uve vengono fatte appassire con estrema cura prima della fermentazione. Oltre a disidratare gli acini, questo processo aumenta la concentrazione delle sostanze contenute al loro interno.
I viticoltori più sapienti della Valpolicella riutilizzano inoltre le vinacce dell'Amarone per produrre il Ripasso. A inizio anno, al Ripasso vengono aggiunte le vinacce residue dalla fermentazione dell'Amarone e un po' di vino Amarone: in questo modo il Ripasso viene, appunto, "ripassato" e arricchito con uve appassite.
Mentre l'Amarone è un vino vigoroso da stappare in occasioni speciali, il Ripasso è un nettare più snello e dal prezzo più contenuto.
La vostra enoesperta Miriam Lemke
Testo: Miriam Lemke, febbraio 2017