Carrello

Il carrello è vuoto.

Aggiungi un prodotto e comincia a fare i tuoi acquisti.

Importo totale

Valore della merce:
CHF
Spese di consegna:
CHF

Totale:

CHF

La rapidissima ascesa di Eva Fricke

È il sogno di tutti i viticoltori: ottenere 100 punti nella prestigiosa rivista di settore americana «Wine Advocate». A questa cerchia di eletti appartiene da poco anche la produttrice tedesca Eva Fricke del Rheingau. Al suo Riesling Trockenbeerenauslese Lorcher Krone 2019 sono stati assegnati di recente i massimi voti. Ma non è tutto: altri 5 vini hanno ricevuto dalla rivista 95 o più punti. A questi riconoscimenti ne è seguito a breve giro un altro: la rivista tedesca «Der Feinschmecker» ha inserito la tenuta della Fricke nel gruppo delle cosiddette «5F-Betriebe» ovvero nella rosa dei migliori produttori.
Eva Frick è una classica new entry: non aveva un'azienda di famiglia alle spalle e il suo percorso enologico non era un destino segnato. Nel 2006 la tedesca ha imbottigliato la sua prima annata, ai tempi possedeva una superficie di 0,24 ettari nella regione vinicola del Rheingau. Quasi dal nulla ha costruito una tenuta che oggi consta di 13 ettari vitati e produce ogni anno 60'000 bottiglie. I suoi vini vengono esportati in circa 20 paesi, tra cui la Svizzera. Mondovino aveva creduto nel potenziale della giovane tedesca già cinque o sei anni fa e importava agli inizi modeste quantità degli Ortswein Lorch e Kiedrich, 300 bottiglie per tipo. Da allora la nostra nazione è diventato il terzo mercato in ordine di importanza per Eva Fricke.
Secondo «Feinschmecker» la tenuta di Eva Fricke è tra le più «interessanti» della regione Rheingau e «una delle migliori della Germania». La produttrice è riuscita a creare uno stile personale e a offrire negli anni una qualità costantemente alta, nonostante una congiuntura a volte non semplice. Fricke è sinonimo di uno stile Riesling ben definito, forse anche piuttosto moderno. I suoi vini sono sempre lineari, puliti, molto espressivi, eleganti e con un basso tenore alcolico ed esprimono perfettamente la loro origine. L'Ortsriesling Lorch viene da terreni scistosi e si presenta sempre più minerale, speziato e teso del Kiedrich, caratterizzato dai substrati argillosi e ricchi di löss e quindi più cremoso, succoso e forse anche più accessibile prima. Nel suo assortimento rarità, Mondovino si concentra soprattutto sui cru secchi della Germania, ma nell'«Edition Peter Keller» offre uno o due esempi con residuo zuccherino. Comunque vale sempre: sono grandi vini e offrono un conveniente rapporto qualità/prezzo
Chiudi
75cl

Rheingau Kiedricher Riesling QbA trocken Eva Fricke

Germania, 2017

Valutazione media: 4.5 da 5 da 5 2 recensioni

Eccellente vino base prodotto nelle vigne di Kiedrich, caratterizzate da un terreno di löss, argilla e quarzite. Colore giallo tenue, bouquet di frutti maturi, con lievi note minerali, al palato secco, giovane, pulito, elegante, con un'acidità ben integrata, texture morbida, dal gusto pieno, bella persistenza, è un fantastico Riesling.

19.95

Prezzo per 10 centilitro
2.66/10cl
Le rarità sono escluse da tutte le azioni.
Le bottiglie della Fiera del vino sono escluse da tutte le azioni.