Keine Kamera verfügbar. Bitte Zugriff auf Kamera erlauben und Applikation neu starten.

Aromi che scaldano il cuore

Nei mesi invernali non c'è niente di meglio che accoccolarsi davanti al camino sorseggiando un bicchiere di rosso: se il fuoco infatti dona tepore al corpo infreddolito, un buon vino riscalda lo spirito.
Lo sanno tutti. Ecco perché in inverno si prediligono i vini più intensi, maggiormente speziati, opulenti, focosi e dagli aromi più accentuati. Un Amarone, ad esempio, sorseggiato in estate sotto l'ombrellone risulterebbe troppo dolce e pesante, mentre, quando fuori nevica, riscalda proprio come un morbido plaid. Lo stesso principio vale per un robusto Bordeaux, un vigoroso Malbec, un terroso Barolo o un austero Shiraz, ideali nei mesi più freddi. L'inverno è anche la stagione dei vini liquorosi: allora perché non accompagnare uno stollen di Natale con un Tokaji o magari von un vin santo? L'attesa delle Feste non è mai stata così dolce!
Testo: Britta Wiegelmann