Carrello

Il carrello è vuoto.

Aggiungi un prodotto e comincia a fare i tuoi acquisti.

Importo totale

Valore della merce:
CHF
Spese di consegna:
CHF

Totale:

CHF
Coraggio, tenacia, i contatti giusti e un grande talento per lo story telling fanno di Juliane Eller un modello per le altre imprenditrici.

Social media & viticoltura

In occasione della Festa della Donna di quest'anno, «Schluck» – la prestigiosa rivista tedesca dedicata al vino, nota per il carattere anticonvenzionale e i contenuti interessanti – ha stilato una lista di 25 personalità che influenzano la scena enologica distinguendosi dalla massa. In questo gruppo figurava anche la produttrice di vino Juliane Eller dell'Assia Renana, non in veste di viticoltrice, ma piuttosto di influencer. E non c'è da stupirsi perché nessun'altra è attiva sui social media quanto lei. La rivista «Schluck» ha motivato così la scelta: coraggio, tenacia, i contatti giusti e un grande talento per lo story telling fanno di Juliane Eller un modello per le altre imprenditrici.
La viticoltrice tedesca e i vini della sua tenuta JUWEL contano ben 40.000 follower su Instagram – una vera cifra record. Juliane Eller posta contenuti su Facebook e usa Spotify per il suo podcast YNDA: you never drink alone: le allegre conversazioni in cui semplici conoscenti diventano subito amici! Racconta sempre del suo mestiere, del suo lavoro giornaliero, offrendo sguardi interessanti sulla filiera del vino. Soprattutto nei tempi della pandemia le finestre digitali rappresentano un buon modo per arrivare ai clienti. La viticoltrice vorrebbe fare presa anche su un pubblico di giovani per spiegare loro che vale la pena spendere più di 1,99 € per una bottiglia di vino. Perché a un prezzo del genere è semplicemente impossibile acquistare una bottiglia di qualità.
Ma le belle parole servono a poco se il contenuto liquido non è buono. E a Juliane Eller non si può rimproverare niente su questo fronte. Oltre a portare avanti un lavoro sostenibile in vigna e in cantina, tiene molto a produrre vini eccellenti, legati al territorio e massima espressione del proprio vitigno – e lo fa con un rapporto qualità-prezzo equo. Naturalmente questo approccio può essere trasmesso su internet e tramite i social media, come Juliane Eller dimostra in maniera convincente. Con le degustazioni e lo shopping online, tuttavia, vengono meno il contatto e gli incontri di persona. In fin dei conti però niente riesce a sostituire una visita a una tenuta. E anche per questo la viticoltrice tedesca non ha paura del contatto: le porte della sua cantina saranno sempre aperte non appena la situazione lo permetterà. E chi non riesce a recarsi in Germania nei prossimi tempi può rifarsi con il Pinot grigio 2020 della mia edizione, un vino lineare e piacevole.
Chiudi
75cl

Grauburgunder Edition Peter Keller Weingut JUWEL Weine

Germania, 2020

Valutazione media: 0.0 da 5 da 5 Scrivi la prima recensione

Il Pinot grigio Edition Peter Keller 2020 di JUWEL Weine è un prodotto riuscito a meraviglia utilizzando una varietà spesso sottovalutata. Le uve utilizzate per produrre questo vino arrivano da diverse parcelle situate nel paese di Alsheim nell'Assia renana, dove si trova la tenuta di Juliane Eller. E per il suo imbottigliamento speciale la viticoltrice ha selezionato le sue migliori partite e le ha trasformate in un vino raffinato e beverino. Il risultato è un Pinot grigio ricco di carattere, lineare con caratteristiche degne di nota: nel calice giallo chiaro, bouquet sfaccettato di frutta gialla, erbe aromatiche e lievi accenni minerali, al palato è secco con un bel frutto, fresco, leggero, di carattere, speziato, con un'ottima persistenza, equilibrato e di grande soavità. Il Pinot grigio è un vino estremamente versatile. Ottimo come aperitivo, si abbina anche a piatti leggeri di pesce e verdura

Prezzo
10% a patire da 6

19.95

Prezzo per 10 centilitro
2.66/10cl
Azione valida solo online