Keine Kamera verfügbar. Bitte Zugriff auf Kamera erlauben und Applikation neu starten.

Champagne Cazals

La storia della tenuta Champagne Cazals inizia nel 1897, quando il cantiniere Ernest Cazals s'innamora di una viticoltrice di champagne e decide di trasferirsi a Mesnil-sur-Oger.
La tradizione dello Champagne Cazals inizia nel 1897.
Al figlio maggiore Claude Cazals si deve l'invenzione dei giro-palettes per il remuage automatico delle bottiglie, un macchinario che riduce considerevolmente la manodopera impiegata per la produzione dello champagne. Oggi la gestione della tenuta è affidata alla quarta generazione della famiglia, sotto la guida di Delphine Cazals.
La tenuta Champagne Cazals possiede 10 ettari di superficie vitata, situati esclusivamente nei comuni Grand Cru di Mesnil-sur-Oger e Oger. Il cuore dell'azienda è il clos Cazals, uno dei nove vigneti autentici della Champagne cinti da un muro.
Il piccolo Clos Cazals con i suoi appena 3,5 ettari si trova nel villaggio Grand Cru di Oger. Le viti sono state piantate nel 1947, mentre dal 1995 il vino viene imbottigliato separatamente e si è guadagnato ben presto un posto d'onore tra i Blanc de Blancs della Champagne.
Lo stile di Calzas coniuga un frutto puro e succoso a una trama morbida. I vini più accessibili sono caratterizzati da un equilibrio impeccabile, per la gioia di neofiti ed esperti.