Keine Kamera verfügbar. Bitte Zugriff auf Kamera erlauben und Applikation neu starten.

Michel Arnould et Fils

Fondato nel 1929, il domaine è ora guidato da Patrick Arnould che, pur vendendo ancora parte delle sue uve a Bollinger, tiene per sé i migliori cru dai quali produce vini in proprio.
La tenuta, fondata nel 1929, è oggi diretta da Patrick Arnould.
In più scambia con Bonnaire di Cramant (lo champagne de vigneron Fine Food di Coop) le uve per i suoi millesimati.
I vigneti di Arnould si trovano nel comune Grand Cru di Verzenay coltivato per l'80% a Pinot Noir e per il 20% a Chardonnay. Verzenay è considerato da tanti chef de cave di Champagne il produttore più affidabile di grandi Pinot Noir destinati all'invecchiamento. I vini sono celebri per l'intensità, la precisione, la spiccata mineralità e l'eleganza e denotano un raro connubio di corpo pieno e denso e marcata acidità.
Da queste splendide uve Patrick Arnould, le cui produzioni hanno ormai raggiunto fama mondiale, vinifica vini dall'indiscutibile rapporto qualità-prezzo. Il Mémoire de Vignes, la sua punta di diamante, è stato imbottigliato per la prima volta nel 2002 ed è oggi considerato uno dei tre migliori Blanc de Noirs di tutta la Champagne.