Keine Kamera verfügbar. Bitte Zugriff auf Kamera erlauben und Applikation neu starten.
Black Friday: 20% su tutti i vini* Visualizza di più

Diolinoir

Il Diolinoir è un vitigno particolarmente apprezzato tra le nuove generazione di viticoltori: i vini che lo contengono si fanno notare per il loro bel color rosso scuro intenso. Il bouquet è delicato e presenta un carattere fruttato di bacche.

Varietà Diolinoir: colore intenso di buona concentrazione

Questa varietà rossa è una nuova cultivar svizzera creata attorno al 1970 incrociando il vitigno vallesano Rouge de Diolly e il Pinot Noir. Lo svizzero André Jaquinet dell'Istituto federale di ricerca Agroscope Changins Wädenswil (ACW) a Pully lo creò impollinando il Rouge de Diolly (conosciuto anche come Robin Noir) con il Pinot noir.
Il Diolinoir è estremamente resistente alla muffa grigia. Il grappolo si presenta medio-grande e compatto. Questo vitigno è stato selezionato con l'intento di offrire ai viticoltori una varietà d'uva che permettesse di ottenere vini di buona concentrazione, con un bel profilo tannico e dal colore intenso. Il Diolinoir viene utilizzato principalmente come vino da taglio. Infatti, è sempre presente nell'assemblage del vallesano più rinomato, il Dôle.

Condizioni eccellenti per il moderno vitigno Diolinoir

Oggi il Diolinoir copre circa 112 ettari di superficie vitata, di cui gran parte nel Vallese. Nelle parcelle particolarmente vocate, il Diolinoir dà vita a vini raffinati e corposi con un colore intenso e un buon contenuto tannico. Per mettere in risalto il potenziale delle sue componenti organolettiche ha bisogno di un ottimo processo d'invecchiamento. Una moderata estrazione di Diolinoir con successivo affinamento in barrique dà vita a rossi corposi con tannini delicati che lasciano al palato una sensazione piena, di buona struttura e fruttata.

Vini Diolinoir da Coop